Il nostro sito utilizza i cookies per garantire un migliore servizio. INFO

Forte Village @ Milan Fashion Week 2015

La Milano Fashion Week ha chiuso i battenti lunedì e come ogni cosa che giunge al termine è tempo di fare bilanci. Per questa edizione Forte Village ha partecipato alla settimana della moda milanese attraverso gli occhi delle fashion insiders di Pinktrotters. Eleonora Branca e Tatiana Biggi vi racconteranno tutto sulle sfilate, gli  eventi e gli highlights della prima giornata di questa magica settimana: venerdì 27 Febbraio.

“Iniziamo la nostra prima giornata di Fashion Week tutte vestite perfettamente grazie a Ki6? Who are you?, fantastico brand made in Italy che ci ha permesso di brillare durante i mille appuntamenti presi per la MFW 2015.

Primo appuntamento della giornata, dopo una fantastica colazione in compagnia da Corso Como 10, è con la sfilata di Uma Wang. La designer cinese ha lasciato tutti a bocca aperta portando in passerella una collezione abilmente calibrata tra volumi, lunghezze e materiali. Maxi dress in tessuti ultrathin abbinati a giacche knitwear oversize; pull over in maglia grossa indossati come vestiti. Un ensemble semplice ma ricercato, dove i capi si distinguono per dettagli e lavorazioni uniche. Una collezione che ci ha lasciato a bocca aperta, chapeau!

La Perla ci ha fatto sognare con le proposte della collezione lingerie autunno inverno 2015, dove il “pizzo impossibile” è il protagonista indiscusso. Uno dei tessuti dei primi del ‘900 riporto in vita da un maitre detellier di Calais. La maison italiana ha richiesto il restauro di un antico telaio di Calais, l’unico in grado di riprodurre i complessi motivi del pizzo originale conservandone la morbidezza e il tocco lieve. Una collezione che gioca con l’eleganza, la sensualità e la preziosità mixandola all’innovazione in modo impareggiabile. Entrati nella sala della presentazione, abbiamo assistito a un defilé privato in cui abbiamo potuto apprezzare ancora di più i materiali usati per la collezione, i dettagli sulla seta come per i pantaloni stile basket di ispirazione “athleisure” impreziositi da ricami in filo d’oro, che fanno parte di una collezione prodotta su misura della cliente.

La collezione di lingerie esplora tutto ciò che è segreto, velato e nascosto, rivelandolo attraverso un gioco di contrapposizioni di materiali come il pizzo e il neoprene.

Altro must della nuova collezione sono i grafismi verticali che danno un tocco nuovo e lineare alle corolle imprigionate nel pizzo. Le righe sono un altro focus della collezione, che ritroviamo sulla lingerie ma anche sull’outwear come pantaloni, maglie e giacche realizzate a mano da sarte specializzate nella lavorazione del pizzo Leavers, che è stato presentato in una veste totalmente geometrica. Ogni donna dovrebbe avere nell’armadio un capo di lingerie così preziosi e ricchi da la faccia sentire un predatrice sofisticata e sensuale.

Le proposte continuano anche con la linea beachwear dove la protagonista è l’ancora che si traduce in silhouette di costumi e bikini. L’intramontabile essenzialità del bianco e nero si riconferma per la prossima stagione così come lo stile navy-chic di Deauville, che con righe sottili verticali e orizzontali ci fa sognare ad occhi aperti lunghe camminate sulla spiaggia del Forte Village abbinando macro righe con proposte in puro lino.

Dopo una breve pausa in via Montenapoleone da Cova, un caffè è sempre apprezzato e necessario durante queste settimane frenetiche, abbiamo avuto il piacere di scoprire Paula Cademartori, che tra gli accessori si ritaglia un posto predominante sulla scena milanese. Le sue borse hanno fatto il giro del mondo, ultimamente persino Jane Fonda ne ha indossata una in occasione dei Grammy’s. Anche per la prossima stagione la creatività della designer brasiliana ci ha conquistato: le borse si vestono con le cromie di fondali marini e scenari spaziali ottenendo un risultato sofisticato e unico. Oltre alle intramontabili Heritage e Miniaudières, è stata presentata la linea Radical pensata per una donna contemporanea, libera e sempre in movimento. Ma la novità assoluta in casa Cademartori è stata la presentazione della shoe capsule collection: 6 modelli iconici composti da tacchi laced up e tronchetti cut out. Scarpe-scultura caratterizzate da contrasti cromatici. I nostri preferiti? Gli stivaletti rosso lacca, of course!”

Sempre in movimento, le nostre Pinktrotters spostano da Serapian, che le cattura con il design minimale di borse e accessori, impreziositi con intarsi in pelliccia e caratterizzati da colorazioni grintose ed eleganti così come è la donna Serapian. Le icone del marchio italiano come la Melinè, che per la prossima stagione è stata presentata anche nella variante mini con tracolla, e la Gina sono state affiancate dagli ultimi modelli proposti: lo zaino Leila in rosso fragola e grigio perla e la tracolla Janis d’ispirazione anni 70, che con la sua linearità nella forma ha davvero conquistato diventando uno dei must-have per la prossima stagione. Un salto anche tra le proposte in pelletteria per il viaggio: chi come le Pinktrotter è sempre con una valigia in mano, sa quanto sia importante avere un equipaggiamento degno di nota. Le proposte della linea travel soddisfano tutti i gusti: trolley, borsoni e anche beauty.

Breve pausa all’Armani Bamboo Bar per un brindisi tutte assieme — dove se no? — giunte quasi al termine di questa prima bellissima giornata di full immersion nella moda!

Ovviamente non è fashion week senza party. Prima un salto nella boutique di Pinko su Via Montenapoleone per il lancio della jewellery sneaker collection Shine Baby Shine. Un aperitivo in compagnia di amici in una delle boutique più eleganti e sofisticate del brand, tante le autorità della moda che hanno preso parte al party, con cui ci siamo intrattenute. Poi via al cocktail di Costume National, dove abbiamo sorseggiato Absolute Elyx nell’elegante flagship store del brand accompagnati dalla musica dei dj di Rollover. Una serata allestita in occasione dell’installazione Dolmen del giovane artista Antonio Forteleoni presente all’interno del negozio, che rappresenta una rivisitazione di strutture megalitiche articolata in verticale. Una bellissima serata che ha segnato il connubio perfetto tra arte, musica, moda.

Se volete scoprire a quali altri eventi il Forte Village ha partecipato durante questo bollente periodo per la moda, l’appuntamento è con le altre nostre due Pinktrotter: Eleonora e Greta!