Il nostro sito utilizza i cookies per garantire un migliore servizio. INFO

Un sogno d’Estate sotto l’albero

Uniq, il magazine di Forte Village, come per magia, a Natale, si materializza sotto l’Albero di tutti gli amici del resort 5 stelle di Santa Margherita di Pula, proprio come il più bel dono della slitta di Babbo Natale. Una rivista ricca d’immagini, notizie e suggestioni, realizzata ad hoc per ricreare il sogno dell’estate in Sardegna.

Ogni pagina, ogni articolo, ogni fotografia racchiude in sé lo spirito unico del Forte Village; un luogo perfetto per divertirsi e rilassarsi, per perdersi e ritrovarsi; il resort ideale per chi ama la natura ma non rinuncia al confort, la migliore vacanza per chi cerca una cucina stellare e strutture sportive d’eccezione e per chi ama indugiare sotto il sole e nella spa ma non rinuncia al fashion e alla cultura.

L’edizione invernale di Uniq sintetizza tutte le molte anime del Forte Village.

Ma entriamo un po’ più nel merito.

Le feste natalizie sono certo meravigliose ma tutti sappiamo la carica di stress che comporta la scelta dei regali, l’organizzazione delle cene e la selezione dell’abito adatto per ogni occasione, senza contare poi i postumi del dopo vacanza. Niente paura, Uniq ha pensato a tutto! Tra i vivaci colori delle sue pagine patinate offre preziosi suggerimenti per cadeaux indimenticabili e per outfit perfetti. Inoltre ha raccolto le ricette dei chef stellati del Forte Village: Carlo Cracco, Bruno Barbieri, Rocco Iannone, Matteo Grandi, Paolo Simioni ed Emanuele Scarello per preparare una cena perfetta. E se dopo tante feste ci si sente appesantiti? Niente paura: basta un po’ di talassoterapia! Ma Uniq Winter edition non si ferma qui: è andato a intervistare lo showman  Fiorello, l’attrice Julienne Moore, il batterista e pilota Nick Mason per carpire i loro segreti e le dichiarazioni più intime.

E per concludere… un pizzico di nostalgia: una carrellata d’immagini dei più bei momenti della passata stagione al Forte Village, alcuni scorci magici della Sardegna e la promessa di una più bella estate, se fosse mai possibile, per il prossimo anno.

Quindi non resta che augurare buona lettura e tanta felicità per un 2015 terso e splendente con il cielo della Sardegna.

Read the whole issue here