Il nostro sito utilizza i cookies per garantire un migliore servizio. INFO

CHALLENGE FORTEVILAGE, quando le emozioni non finiscono mai

Cielo terso, sole splendente, mare di cristallo e il confort a 5 stelle del Forte Village Resort: ecco quale è stato il benvenuto per gli oltre 1100 partecipanti accorsi a Santa Margherita di Pula per la terza edizione della CHALLENGE FORTEVILAGE.

La competizione, che ha consolidato il successo delle scorse edizioni, ha portato a sfidarsi nel nuoto, nella bicicletta e nella corsa, tra half distance, sprint e relay, lungo un tracciato d’incredibile bellezza, atleti di tutte le età, non solo professionisti nazionali ed internazionali di altissimo livello, ma anche molti appassionati di triathlon.

Primo importante momento: la duathlon kids, 100 metri di corsa, un chilometro in bici e ancora 100 metri di corsa, a cui hanno partecipato circa 200 ragazzi di età compresa tra i 6 ai 15 anni, prova provante di come il triathlon non sia un’attività per soli ironman ma anche per famiglie che amano lo sport e vogliono divertirsi insieme.

Fra i grandi protagonisti del Challenge Forte Village 2016 sicuramente Giulio Molinari che ha terminato la gara in soli 4:00:10. Il Campione Europeo, sebbene non sia stato il primo ad uscire dall’acqua, ha saputo tenere la testa durante tutta la gara in bici chiudendo i 90 km in 2:18:08 e lasciando in dietro due grandi atleti: il tedesco Boris Stein e Peter Heemeryck che grazie ad una splendida performance a nuoto, è riuscito però ad aggiudicarsi il secondo posto assoluto con 04:01:53. Il terzo gradino del podio è andato ancora a un italiano Alessandro De Gasperi con 04:05:25.

Anche il triathlon femminile ha ribadito la supremazia azzurra: Sara Dossena, grazie ad una incredibile rimonta nel percorso a piedi è arrivata prima in 4:32:37, seguita dalla belga Tine Deckers (4:35:04) che invece aveva dominato il percorso in bici battento la danese Michelle Vesterby (4:36:02), già 6° ai campionati mondiali Ironman alle Hawaii 2016. Nella gara sprint si è riconfermato vincitore il francese David Hauss con 56:01:60 seguito dal connazionale Nicholas Becker (56:51:90) e dall'austriaco Marcel Pachteu (57:17:60).

Per quanto riguarda il gentil sesso, ancora vittoria azzurra: Veronica Signorini, del Triathlon Cremona Stradivari ha vinto in 01.03.51, seconda Cecilia D’Aniello del T.D Rimini (01:04:13) seguita dall’atleta sarda, della Canottieri Napoli, Alice Capone (01:05:39).

Ma il Challenge Forte Village 2016 non è stata solo una grande manifestazione sportiva ma grazie all’organizzazione di una ricca serie di eventi collaterali, fra i quali ricordiamo il party finale by Radio Deejay, si è confermata una grande ed imperdibile festa aperta a tutti.